luni, mai 27, 2024
spot_imgspot_img
AcasăAffariIntervista con Rafael Goldfeld: La storia e i principi dietro il successo...

Intervista con Rafael Goldfeld: La storia e i principi dietro il successo degli investimenti immobiliari europei

Rafael Goldfeld attualmente ricopre la posizione di Co-CEO e Direttore di IBI Lion Socimi S.A. In precedenza, ha occupato i ruoli di CEO e Direttore in aziende di investimento immobiliare in Europa Occidentale ed è stato fondamentale nella co-fondazione di entità di investimento immobiliare sia in Europa che negli Stati Uniti, inclusi REIT spagnoli.

C&B: Descriva o definisca la sua attività!
Rafael Goldfeld: Ohad ed io gestiamo una compagnia REIT europea che permette l’investimento diretto in asset immobiliari di alta qualità, occupati e generatori di reddito in Spagna. Il REIT investe in logistica, scienze della vita e supermercati/ipermercati situati nelle principali città, con inquilini solidi e contratti di locazione a lungo termine.

C&B: Come descriverebbe la storia dell’evoluzione della sua azienda?
Rafael Goldfeld: Ohad ed io abbiamo iniziato il nostro percorso professionale come avvocati, fornendo consulenza a importanti aziende pubbliche e private, così come a investitori istituzionali. Le nostre responsabilità si sono estese alla conduzione di negoziati commerciali per conto di grandi corporazioni, evidenziando la nostra esperienza nel complesso ambito legale e commerciale.

C&B: Quali erano le sue visioni in infanzia/adolescenza e quali sono ora?
Rafael Goldfeld: In infanzia e adolescenza, le mie visioni erano piene di curiosità e il desiderio di esplorare diversi campi per comprendere meglio i meccanismi del nostro mondo. Tuttavia, man mano che maturavo, le mie visioni si sono evolute. Oggi, mi concentro sulla crescita personale, contribuendo positivamente alla società e raggiungendo un equilibrio tra il successo professionale e una vita personale appagante. Sebbene i dettagli siano cambiati, l’aspirazione sottostante per attività significative e di impatto rimane costante.

C&B: Quali sono i principi di vita e attività ai quali non si discosta e qual è la sua spiegazione?
Rafael Goldfeld: I miei principi guida includono l’integrità, la resilienza, l’apprendimento continuo, l’empatia, l’equilibrio, il servizio e l’adattabilità. Questi principi guidano le mie decisioni, promuovono la crescita personale e professionale, mantengono un comportamento etico e contribuiscono positivamente alla comunità.

C&B: Come hanno influenzato/influenzano le crisi pandemica, economica e le guerre il suo business?
Rafael Goldfeld: Inoltre, l’implementazione di contratti di locazione legati all’inflazione ha portato ad aumenti nei canoni di locazione, fornendo un flusso di reddito stabile e prevedibile. Le nostre strategie di investimento hanno anche giocato un ruolo cruciale nel mantenere livelli di occupazione sostenuti nonostante le sfide esterne.

C&B: Quali consigli ha per coloro che stanno iniziando o sono indecisi?
Rafael Goldfeld: Per coloro che stanno iniziando la loro carriera o si sentono indecisi, il mio consiglio è di esplorare interessi diversi, identificare passioni e un percorso gratificante. Costruire una rete per ottenere prospettive e mentorship, abbracciare l’apprendimento continuo per rimanere adattabili e stabilire obiettivi chiari per la motivazione. Cercare la guida di professionisti esperti, vedere le sfide come opportunità di apprendimento e rimanere aperti a opportunità inaspettate ma gratificanti.

C&B: Quali sono le sue percezioni sulla società e la sua evoluzione?
Rafael Goldfeld: Le mie percezioni sulla società e la sua evoluzione includono l’osservazione che il mondo è diventato più instabile di prima, con vecchie norme sostituite da una maggiore incertezza in varie parti del mondo. Questa instabilità è segnata dall’emergere di partiti populisti nell’arena politica, tensioni crescenti nel commercio tra Stati Uniti e Cina e un’ondata di notizie false alimentata da grandi corporazioni e paesi stranieri. Abbiamo goduto di una relativa stabilità nel mondo negli ultimi 20 anni dal crollo dell’Unione Sovietica, e ora ci troviamo nuovamente su percorsi incerti. Le mie speranze sono che i valori della democrazia, del libero commercio e dei diritti umani prevalgano, e che troviamo un modo per sfruttare i benefici dei social media mitigando i loro evidenti svantaggi.

RELATED ARTICLES

LĂSAȚI UN MESAJ

Vă rugăm să introduceți comentariul dvs.!
Introduceți aici numele dvs.

APPREZZATE

Questo sito utilizza i cookie e richiede i tuoi dati personali per migliorare la tua esperienza di navigazione. We are committed to protecting your privacy and ensuring your data is handled in compliance with the General Data Protection Regulation (GDPR).