luni, mai 27, 2024
spot_imgspot_img
AcasăCarrieraCarlos Valenciano Moyano e la sua evoluzione nel mondo degli affari e...

Carlos Valenciano Moyano e la sua evoluzione nel mondo degli affari e delle telecomunicazioni

Carlos Valenciano Moyano è un imprenditore con oltre 30 anni di esperienza. Attualmente, guida come CEO la crescita e l’espansione internazionale dell’azienda di telecomunicazioni specializzata nell’ecosistema IoT, Alai Secure. Le operazioni e la concorrenza hanno avuto successo in Spagna, Colombia, Cile, Perù, Messico ed Ecuador.

C&B: Descrivi la tua attività.

Carlos V: Da 5 anni guido la crescita e l’espansione internazionale di Alai Secure, un’azienda in uno dei settori più richiesti attualmente nell’industria delle telecomunicazioni: l’IoT (Internet delle cose). Siamo stati pionieri nel vecchio continente europeo, iniziando le nostre attività intorno al 2005 e, dal 2019, ci siamo espansi sul mercato ispano-americano. Lavoriamo nello sviluppo di settori come la telemedicina, la sicurezza, i dispositivi indossabili e la telemetria, contribuendo ad accelerare i processi di digitalizzazione delle imprese operanti in questi settori, attraverso una connettività autogestita e sicura.

C&B: Come è evoluta la tua carriera / attività imprenditoriale?

Carlos V: La mia carriera professionale è iniziata più di 30 anni fa come giovane imprenditore, fondando una piccola impresa familiare nel settore industriale. È stato il mio primo fallimento dopo 6 anni di attività e, di conseguenza, la mia prima lezione e forse la più importante. In questi anni ho vissuto esperienze molto interessanti e ho imparato l’importanza di circondarsi di persone di fiducia e più professionali di te, che integrino e rafforzino i tuoi punti deboli. Da allora ho guidato vari progetti di espansione e crescita a livello nazionale e internazionale, in aziende multinazionali come Prosegur, Tesa Assa Abloy, Sector Alarm e attualmente presso Alai Secure. E in piccole imprese e / o aziende familiari come Chillida Seguridad, Sabico o Sten. Come elemento comune, sempre con un atteggiamento imprenditoriale, ciò che può essere definito come un intraprenditore.

C&B: Quali erano le tue visioni da bambino / adolescente e quali sono ora?

Carlos V: Niente a che fare, ah, ah, ah. Da bambino / adolescente volevo diventare pilota di caccia militare. Forse il film Top Gun ha avuto un ruolo in questo… L’adrenalina dell’aviazione è stata in parte sostituita per quattro anni dalla competizione come pilota di motociclette da corsa in Spagna (categorie equivalenti all’attuale Moto 2). Dopo una carriera professionale di oltre 3 decenni, questo spirito di rischio e di gioia nella velocità si è attenuato. In parte, l’eccitazione del rischio è stata coperta nei vari progetti a cui ho collaborato. Sempre molto stimolante, con un alto livello di esigenze in termini di risultati e sempre con scadenze molto strette. La mia visione ora si concentra su sfide più personali e tranquille. Due cose che mi appassionano: innanzitutto la storia della Spagna, in particolare l’epoca imperiale, e le chiavi per realizzare così tante conquiste nel corso dei secoli, e allo stesso tempo le chiavi del suo declino successivo. E in secondo luogo, la cucina e la gastronomia e il rapporto tra di loro.

C&B: Quali principi di vita e di attività segui?

Carlos V: Sono abbastanza semplici; sono un sostenitore della libertà in tutti gli aspetti della vita, vivi e lascia vivere. E qualcosa che si perde è vivere in modo piacevole e educato, praticando sempre il rispetto degli altri. Dal punto di vista fisico, abitudini alimentari sane, senza rinunciare al piacere di un buon pasto in famiglia o tra amici, e attività fisica quotidiana, ma senza ossessioni. Principalmente cammino più di due ore al giorno, ho la fortuna di vivere circondato da campi e natura, il che mi permette di camminare molto ogni giorno con il mio cane.

C&B: Le pandemie e le crisi economiche hanno influenzato la tua attività?

Carlos V: Le crisi economiche ti influenzano sempre, più o meno, e sotto questo aspetto non ho fatto eccezione. La pandemia ha davvero cambiato la mia vita. L’opzione di lavorare da casa grazie alla tecnologia mi ha permesso di continuare a guidare l’espansione della mia azienda senza dover lasciare casa e in più di 7 paesi, e l’opzione di continuare a farlo oggi rappresentava un cambiamento radicale per la mia vita personale e professionale. Prima trascorrevo circa 3 ore al giorno facendo la spola tra l’ufficio e casa. Oggi impiego queste tre ore per dormire un po’ di più, fare attività fisica e trascorrere più tempo con la mia famiglia. Questo mi dà molta pace, mi consente di affrontare la mia giornata lavorativa in modo molto più calmo e fisicamente e mentalmente preparato. Il caso ha voluto che la pandemia non abbia gravemente colpito nessuno del mio stretto cerchio.

C&B: Puoi condividere aneddoti divertenti della tua attività?

Carlos V: Potrei raccontarti migliaia di aneddoti, come puoi immaginare, ma in realtà la cosa più divertente è l’attività stessa. Amo quello che faccio, visualizzare nicchie di mercato non ancora esplorate, lavorare quotidianamente con persone competenti e, inoltre, molto più talentuose di me, e tutto insieme trasformarle in una prestazione professionale di successo in termini di risultati, è super divertente e super gratificante.

C&B: Hai un cliente / partner o un potenziale datore di lavoro davanti a te. Qual è la frase che li convince?

Carlos V: In realtà non c’è una singola frase, proprio come non c’è una singola circostanza. Ogni datore di lavoro o cliente è diverso, e anche i momenti lo sono. In realtà, il mio consiglio per tali momenti cruciali è sempre lo stesso. Sii te stesso, agisci in modo autentico e naturale, funziona sempre, anche se l’altro non ama ciò che stai proiettando. Se cerchi di proiettare un’immagine di te stesso che non corrisponde alla realtà, prima o poi verrà fuori. E vivere tutta la tua vita interpretando un ruolo che non ti corrisponde deve essere stancante…

C&B: Quali consigli hai per chi sta iniziando o è incerto?

Carlos V: Non sono un sostenitore di dare consigli generici a tutti coloro che potrebbero leggere questa intervista; sarebbe un errore. Ogni persona è un universo, e quando aggiungi le loro circostanze e un determinato momento nel tempo, sarebbe imprudente da parte mia dare consigli. Per non lasciare questa domanda senza risposta, la mia unica raccomandazione generale che si applica a tutti e in ogni momento della vita, che pratico e funziona: se sei responsabile di qualcosa e dipende da te migliorarlo, impegnati. Per tutto ciò che non dipende da te, anche se può influenzarti, non preoccuparti, accadrà comunque.

C&B: Qual è la tua opinione sulla società e sulla sua evoluzione?

Carlos V: Puf, potrebbe portare a più libri, ehehehe. Onestamente, non mi piace ciò che vedo. E, inoltre, quando leggi molta storia, ti rendi conto che viviamo in un ciclo costante. La società occidentale attuale sta attraversando una terribile crisi d’identità; c’è una perdita di valori universali e fondamentali, sostituiti da falsi valori o da ciò che viene chiamata religione pagana. La perdita di libertà, la mancanza di vera libertà di espressione e la politica attuale di cancellazione sono segni gravi del declino di una società. Tuttavia, sono ottimista; vedo una giovane generazione che può cambiare tutto. Devono solo credere in se stessi e nelle loro capacità, e avranno successo perché non consumano notizie dai media convenzionali (televisione, radio e stampa) dove vengono continuamente alimentati da messaggi negativi sul loro futuro.

RELATED ARTICLES

LĂSAȚI UN MESAJ

Vă rugăm să introduceți comentariul dvs.!
Introduceți aici numele dvs.

APPREZZATE

Questo sito utilizza i cookie e richiede i tuoi dati personali per migliorare la tua esperienza di navigazione. We are committed to protecting your privacy and ensuring your data is handled in compliance with the General Data Protection Regulation (GDPR).